Chi siamo

imgliceo

L’Istituto offre tre percorsi di studio: Liceo Scientifico, Liceo Scientifico Opzione Scienze Applicate e Liceo Musicale. Tali scelte rispecchiano il patrimonio di professionalità e le specifiche risorse strutturali della scuola.

Il Liceo Scientifico è teso a favorire l’acquisizione delle conoscenze e dei metodi propri delle discipline che caratterizzano la cultura scientifica e la tradizione umanistica. Guida lo studente ad approfondire e a sviluppare le conoscenze, a maturare le competenze necessarie per seguire lo sviluppo della ricerca scientifica e tecnologica e imparare a riflettere criticamente sulle potenzialità e i limiti delle stesse per individuare le interazioni tra le diverse forme del sapere, assicurando la padronanza dei linguaggi, delle tecniche e delle metodologie relative, anche attraverso la pratica laboratoriale.

Il Liceo Scientifico Opzione Scienze Applicate fornisce allo studente competenze particolarmente approfondite negli studi afferenti alla cultura scientifico-tecnologica, con particolare riferimento alle scienze chimiche, biologiche, fisiche, matematiche, all’informatica e alle rispettive applicazioni. Tali competenze sono acquisite mediante numerose attività pratiche e operative nei laboratori (di biologia, chimica, fisica e informatica) che approfondiscono la conoscenza di concetti, principi, teorie scientifiche e delle rispettive applicazioni. Lo studio dell'informatica, caratterizzante questo percorso, permette allo studente di analizzare i passi logici necessari alla risoluzione di un problema, alla sua modellizzazione e all'interpretazione quantitativa dei dati sperimentali dai quali ricavare leggi generali.

Il Liceo Musicale è indirizzato all’apprendimento tecnico-pratico della musica ed allo studio del suo ruolo nella storia e nella cultura. Guida lo studente ad approfondire e a sviluppare le conoscenze e le abilità e a maturare le competenze necessarie per acquisire, anche attraverso specifiche attività funzionali, la padronanza dei linguaggi musicali sotto gli aspetti della composizione, interpretazione, esecuzione e rappresentazione, maturando la necessaria prospettiva culturale, storica, estetica, teorica e tecnica. Assicura altresì la continuità dei percorsi formativi per gli studenti provenienti dai corsi ad indirizzo musicale della scuola secondaria di primo grado.

Finalità e obiettivi

L’Istituto opera per consentire allo studente una formazione caratterizzata da un’ampia e articolata preparazione culturale che attraversa con approfondimento sia l’area umanistica sia l’area scientifica. Lo studio di discipline diverse, cui è dedicato un congruo numero di ore ogni settimana, offre la possibilità allo studente di sperimentare molti ambiti e di avere una maggiore conoscenza di sé, degli interessi e delle inclinazioni personali, al fine di un orientamento più consapevole e maturo.

La preparazione articolata, cui l'Istituto tende, è funzionale ad affrontare ogni percorso universitario e risponde inoltre in modo dinamico e creativo alle esigenze professionali richieste dal mondo del lavoro.

La didattica, rispettosa degli stili di apprendimento degli studenti, persegue l’acquisizione delle conoscenze, delle competenze – intese come possesso di abilità anche di carattere applicativo – e delle capacità di elaborazione, logiche e critiche.

L’azione didattica di ogni docente riconosce la persona che apprende come soggetto con le proprie peculiarità, che si mette in relazione e impara con lui secondo un processo in continua evoluzione.

In particolare l’Istituto:

  • contribuisce alla formazione dello studente come persona e come cittadino, facendo riferimento ai valori e ai principi della Costituzione Italiana;
  • propone un apprendimento che sia un processo attivo teso all’acquisizione di conoscenze, abilità e competenze;
  • favorisce l’acquisizione di un metodo di studio personale ed efficace, sollecitando l’impegno quotidiano;
  • valorizza lo sviluppo di competenze nei diversi ambiti di apprendimento, anche mediante esperienze di alternanza scuola-lavoro e stage;
  • ritiene la verifica e la valutazione strumenti fondamentali per valorizzare le peculiarità di ciascuno studente e per indicare vie di miglioramento nel processo di apprendimento;
  • considera i momenti di verifica del processo di apprendimento come un’occasione fondamentale per monitorare l’efficacia del lavoro didattico dei docenti, i quali traggono indicazioni preziose per riprendere o proporre in modo diverso gli argomenti.